Conviene richiedere un mutuo nel 2017?

122

Il mutuo: mai come oggi è un’occasione?

I mutui, che vengono attualmente erogati in questa fase hanno dei tassi decisamente bassi.

Se ciò potrebbe far aumentare il numero di potenziali compratori, potrebbe rappresentare un vantaggio anche per gli investitori.

Comprare una casa comporta un investimento di una buona fetta di liquidità, potrebbe tornare utile quindi pensare di prendere una parte dei soldi anche considerevole a mutuo (si può fino all’80% di solito) sfruttando i tassi molto bassi

Ovviamente il finanziamento, se adeguatamente spalmato nel tempo, verrebbe pagato dagli inquilini che corrispondono mensilmente il canone di locazione se venisse valutata l’opzione di mettere a reddito l’immobile.

Ovviamente bisogna avere una serie di requisiti per ottenere un mutuo e la credibilità che si ha verso la banca è in genere fondamentale per accedere al credito: se state pensando di investire nel mattone, dunque, non sottovalutate questo aspetto!

Conclusioni: quali previsioni sul mercato immobiliare?

Le considerazioni espresse ci fanno credere che il 2017 sia l’anno buono per un investimento immobiliare in Italia o quanto meno per iniziare a pensarci. I prezzi continuano a calare nonostante l’economia stia dando timidi segnali di ripresa e le banche sembrano intenzionate ad abbassare i tassi dei mutui.

Salva

Salva